Tsunami in azione

Lo tsunami è un moto ondoso anomalo del mare, originato da uno spostamento improvviso di una grande massa d'acqua. Tra le cause si annoverano terremoti, eruzioni vulcaniche e frane sui fondali oceanici.

A differenza delle correnti d'aria che smuovono solo la parte superiore della superficie marina causando onde di piccola intensità, nello tsunami viene interessata tutta la colonna d'acqua dal fondale fino alla superficie.

Di solito l'onda di un maremoto rimane poco intensa e poco visibile in mare aperto e concentra la sua forza in prossimità della costa quando l'abbassamento del fondale provoca il sollevamento dell'onda prima che si riversi nell'entroterra.

Sala
Scienze della Terra